LE GUERRE DI SUCCESSIONE DELLA PRIMA META’ DEL SETTECENTO

Guerra di successione spagnola

Questione

Carlo II = no eredi

Contendenti del trono di Spagna = Francia – propone Filippo di Borbone

                                                              Austria –  Carlo d’Asburgo rivendica i diritti di successione : guerra

Periodo

1702-1714   1720

Paci conclusive

1713 Pace di Utrecht  (di olandesi e britannici con la Francia)

1714 Trattato di Rastadt  (Filippo V rinuncia ai diritti di successione)

1720 Pace dell’Aia ( Rinuncia definitiva della Spagna all’Italia)

Esiti

Filippo V = resta re di Spagna

Carlo d’Asburgo = resta imperatore e annette all’impero i Paesi Bassi, il Milanese e il Napoletano

Amedeo II di Savoia = diventa re di Sardegna

Fine del predominio spagnolo in Italia

Guerra di successione polacca

Questione

Morte di Federico Augusto II

Le nazioni si contendono la carica di re di Polonia =

Francia Luigi XV – propone il suocero Stanislao  Leszczynski

Austria e Russia – propongono Augusto III

Guerra: L’Italia è il terreno di scontro

Periodo

1733-1738

Pace conclusiva

Pace di Vienna 1738

Esiti

Augusto III = re di Polonia

Imperatore Carlo VI = riprende il Milanese

Carlo di Borbone = sovrano Napoletano e Sicilia

Vantaggi politici Italia meridionale = indipendenza

Guerra di successione Austriaca – Guerra dei 7 anni

Questione

Contesa trono austriaco e titolo di imperatore – tra Maria Teresa figlia di Carlo Vi e Calo Alberto di Baviera

La Prussia ne approfitta e invade la Slesia

Periodi

1740-48

1756-63

Paci conclusive

Pace di Aquisgrana 1748 (vantaggi territoriali della Prussia)

Pace di Hubertsburg 1756

Esiti

No modifiche territoriali

Grandi cambiamenti nelle colonie = La Gran Bretagna toglie alla Francia il Canada, la valle dell’Ohio e parte

della Louisiana mentre l’altra viene ceduta alla Spagna – La Francia perde tutti i possedimenti

Annunci